title
 

 

Il dialogo corporeo tra madre, o padre, e neonato, linguaggio della fiducia e dell’empatia

La danza interattiva alle origini della vita

 

Cdio1

 

Il Corso

Non sempre è facile comprendere e sintonizzarsi sui bisogni del neonato: questo corso intende offrire la possibilità alle neo mamme, ma anche ai padri, di scoprire, perfezionare o aggiustare il dialogo corporeo-sonoro e la relazione reciproca con i loro piccoli verso un costruttivo adattamento empatico, e di rinforzare la capacità di tenere a mente la mente del bambino.

Come la psicologia dello sviluppo e le neuroscienze indicano, è attraverso la relazione con le figure di attaccamento che si costituisce il senso di sé della persona, la stessa mente, e la competenza sociale. Dallo scambio prevalentemente corporeo del primo anno di vita, carico di affetti, di sensorialità, nel bambino nascono le prime forme di rappresentazione, le aspettative e la fiducia sull’altro, e prende avvio la capacità di regolazione emotiva.

In parallelo anche la genitorialità prende forma e si conferma nella relazione che si sviluppa, col suo carico di emozioni non sempre facili da riconoscere e gestire.

In questo processo, estremamente ricco e delicato allo stesso tempo, molti possono quindi essere i momenti e gli aspetti critici, che si possono affrontare e sostenere a partire dalla concretezza dei gesti quotidiani di cura e relazione.

 

Obiettivi
• Lavorare con le coppie madri (padri) bambini da 0 a 8 mesi circa, in particolare sulla relazione non verbale, attraverso esperienze attive e riflessioni
• Utilizzo del movimento naturale per sperimentare modi efficaci di sostenere, contenere, allattare, nutrire il bambino, di interagire nelle diverse fasi con i bisogni emergenti
• Favorire lo sviluppo affettivo e cognitivo attraverso il gioco corporeo
• Aiutare a osservare le competenze comunicative del genitore e del bambino, riflettere e sperimentare forme di adattamento reciproche, di rispecchiamento
• Acquisire consapevolezza dei diversi bisogni espressi col linguaggio corporeo nelle varie fasi di crescita
• Sostenere le madri nel primo anno di vita del bambino, anche nel prendersi cura di sé e dei propri bisogni
• Favorire la relazione e la condivisione nel gruppo di genitori
• Aiutare ad affrontare momenti di difficoltà
• Favorire la consapevolezza delle emozioni nella relazione di cura, specialmente di quelle difficili
• Individuare eventuali difficoltà o situazioni di rischio e segnalarle
• Aiutare a costruire una relazione fiduciosa ed empatica attraverso il linguaggio del corpo

 

Date e Gruppi

Il corso si articola in cinque incontri di un’ora e un quarto circa il mercoledì alle 10.30.
Saranno formati diversi gruppi ed ogni gruppo formato da max 8 coppie madre con bambino (i padri sono benvenuti).

Gli orari possono essere modificati su esigenze dei partecipanti

Primo Gruppo
Data inizio incontri: mercoledì 27 gennaio 2016 h.10.30
Date: 27 gennaio, 3,10, 17, 24 febbraio

Secondo Gruppo
Data inizio incontri: mercoledì 2 marzo 2016 h. 10.30
Date: 2 marzo, 9, 16, 30 marzo, 6 aprile

Terzo Gruppo
Data inizio incontri: mercoledì 13 aprile 2016 h. 10.30
Date: 13 aprile, 20, 28 aprile, 4 maggio

 

Incontri gratuiti

Incontro gratuito con mamme in gravidanza (max 15) per una presentazione teorica ed esperienziale degli scopi e dei metodi del gruppo di dialogo corporeo

25 maggio 2016 alle ore 10.30

8 giugno 2016  alle ora 10.30

 

Aula

Studio Stradella Mora, 17, Vicenza – (vicino Istituto S. Gaetano)

Docente

Dott.ssa Lorena Garzotto, Psicologa, Pedagogista,  Danzamovimento Terapeuta, Art Psychotherapist.

 

 

 

Contributo corso

Il contributo è di 60€ per l’intero ciclo di 5 incontri ed è riservato alle socie Kairos Donna.

 

Se sei interessata inviaci la tua richiesta di prenotazione.

Grazie.

 

Invia richiesta prenotazione

 

 

 

X